24 maggio 2019 a Torino

GDPR e Data Breach - Torino

Gratuito

Gratuito

26 Posti disponibili

Mi interessa Iscriviti
Abstract
In questo evento gratuito di formazione faremo il punto della situazione sul GDPR 16/679 come modificato dal D.Lgs 101/2018 e dei più recenti chiarimenti forniti dal Garante. Tratteremo dei recenti casi di cronaca, delle responsabilità e dei profili sanzionatori, quindi dei rischi connessi ad una gestione non corretta degli adempimenti privacy.

Verranno inoltre spiegate diffusamente le problematiche sulla gestione dei Data Breach, ovvero su come gestire le violazioni dei dati personali, tenuto conto dell'obbligo di comunicazione al Garante. Durante tutta la giornata saranno presenti alcuni Consulenti Certificati PrivacyLab per rispondere ai quesiti dei partecipanti.

In collaborazione con


A chi si rivolge
A responsabili CED, a DPO, consulenti privacy, addetti alla gestione dei dati personali e chiunque voglia formarsi sul tema.

Potrebbe interessarti anche
Workshop - Data Breach
Milano | Roma

Quando
L'evento si terrà venerdì 24 maggio dalle 14:00 alle 18:30.

Costo
La partecipazione all'evento è gratuita previa registrazione tramite il form di questa pagina.

Dove
Copernico Garibaldi - Smart Working
Corso Valdocco 2, 10122 Torino


Programma del corso:
24/05/2019
  • Il Data Breach come definito dal GDPR 16/679
  • Il ruolo del Titolare e del DPO nella gestione del Data Breach
  • CED e Aree informatiche: onori ed oneri
  • I processi di smart accountability
  • Come si identifica un Data Breach
  • Come comportarsi in caso di Data Breach
  • Brand, Awarness, e Data Breach oltre le multe
  • Gli strumenti per gestione, workflow e prevenzione
Docente:
Andrea Chiozzi - Esperto di privacy e sicurezza dei dati, docente ed esaminatore in ambito GDPR certificato DPO per TÜV Italia , Bureau Veritas e DAKKS.


Per ulteriori informazioni e richieste particolari, contattaci.

Resta informato su quello che succede.

Lasciaci la tua email e riceverai le nostre comunicazioni informative e commerciali

informativa sulla privacy