Rugani Hospital Srl
SR 222 Chiantigiana (loc. Colombaio)
53035 Monteriggioni (SI)
Tel: 0577 57.83.11
C.F. 01243020524
PEC: rugani@pec.ruganihospital.it

Informativa

Informativa sul trattamento dei dati personali ex artt. 13-14 Reg.to UE 2016/679

Soggetti Interessati: Paziente titolare del Dossier Sanitario Elettronico.

Rugani Hospital Srl nella qualità di Titolare del trattamento dei Suoi dati personali, ai sensi e per gli effetti del Reg.to UE 2016/679 di seguito 'GDPR', con la presente La informa che la citata normativa prevede la tutela degli interessati rispetto al trattamento dei dati personali e che tale trattamento sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Cos’è il Dossier Sanitario.
Il dossier sanitario elettronico (di seguito “Dossier”) è lo strumento costituito presso un'unica struttura sanitaria (Rugani Hospital Srl, di seguito “Titolare del trattamento”) che raccoglie informazioni sulla salute di un paziente al fine di documentarne la storia clinica presso quella singola struttura e offrirgli un migliore processo di cura. Con l’informativa che segue, il Titolare del trattamento intende informare i propri pazienti circa i vantaggi, modalità di funzionamento e di ogni elemento relativo al Dossier.

Finalità del trattamento e consenso.
Il Dossier Sanitario permette di costruire la storia clinica del paziente, in formato digitale, così da poter garantire un miglior servizio sanitario. La costituzione del Dossier non è obbligatoria e non incide sulla possibilità di ricevere la prestazione sanitaria richiesta. Il consenso a costituire il Dossier è facoltativo (l'espressione del consenso è la base giuridica su cui si legittima il trattamento): ciò significa che in caso di mancato consenso i dati conferiti per la singola prestazione saranno visibili unicamente al reparto di competenza per il singolo episodio di ricovero / prestazione sanitaria. Nel dettaglio, qualora non venga conferito il consenso, il professionista avente in cura il paziente potrà accedere alle sole informazioni rese in quel momento e a quelle fornite in precedenza allo stesso.

Soggetti che prestano il consenso al Dossier Sanitario.
Il consenso deve essere prestato soltanto dall'interessato al quale i dati sanitari si riferiscono. Se l'interessato è minorenne o sotto tutela il consenso deve essere espresso dai soggetti che ne hanno la potestà legale. Il minore che abbia raggiunto 18 anni di età dovrà, al primo contatto utile con la struttura, rilasciare un nuovo consenso informato. Il Suo Dossier Sanitario sarà alimentato dalle informazioni di salute che La riguardano, generate presso questa struttura sanitaria successivamente alla Sua autorizzazione.

Accesso alle informazioni del Dossier
Il sistema utilizzato per la gestione del Dossier prevede una differenziazione di accesso alle informazioni a seconda del ruolo ricoperto dal professionista. Ciò significa che i dati consultabili saranno differenziati a seconda che chi li consulta appartenga ad una di queste categorie: personale Medico, personale Infermieristico, personale Tecnico-Sanitario, addetti dell’accettazione, personale dell’Amministrazione e della Direzione. Si rende inoltre noto che il Dossier sarà consultabile anche da parte di professionisti che agiscono in libera professione (intramoenia) per conto del Titolare.

Maggior tutela dell’anonimato (Rif. Linee Guida in materia di Dossier Sanitario 4 Giugno 2015).
Senza una sua richiesta esplicita il Dossier Sanitario Elettronico NON contiene dati sanitari delicati che riguardano pazienti soggetti a maggior tutela dell’anonimato, cioè prestazioni rivolte a persone sieropositive o che fanno uso di sostanze stupefacenti, psicotrope o alcoliche, donne che si sottopongono ad interruzione volontaria di gravidanza o che intendono partorire in anonimato ovvero rese in occasione di atti di violenza sessuale o di pedofilia). Può chiedere che anche questi dati vengano inseriti nel Suo Dossier Sanitario Elettronico utilizzando il modulo disponibile presso l'accettazione,

Consenso per il pregresso.
Al paziente viene offerta la possibilità di autorizzare il Titolare, mediante specifico consenso facoltativo ad inserire nel Dossier le informazioni sanitarie pregresse che lo riguardano.

I Suoi dati personali verranno trattati in accordo alle disposizioni legislative della normativa sopra richiamata e degli obblighi di riservatezza ivi previsti.

Ai fini dell'indicato trattamento, il Titolare potrà venire a conoscenza di categorie particolari di dati personali ed in dettaglio: convinzioni religiose, Eventuali dati storici utili alle attività di diagnosi e cura , origini razziali o etniche, Patologie pregresse ed in corso del paziente, Profilo infettivologico, stato di salute, Storia clinica del paziente, vita sessuale. I trattamenti di dati personali per queste categorie particolari sono effettuati in osservanza dell'art 9 del GDPR.

I Suoi dati personali potranno inoltre, previo suo consenso, essere utilizzati per le seguenti finalità:

  • Alla costituzione del Dossier Sanitario Elettronico (DSE);
  • All'inserimento nel mio DSE dei dati inerenti lo stato di salute e gli eventi clinici/sanitari anteriori alla costituzione del DSE stesso.;
  • Per la consultazione del mio DSE da parte dei diversi professionisti che mi prenderanno in carico durante il percorso di cura.

Il conferimento dei dati è per Lei facoltativo riguardo alle sopraindicate finalità, ed un suo eventuale rifiuto al trattamento non compromette la prosecuzione del rapporto o la congruità del trattamento stesso.

Modalità del trattamento. I suoi dati personali potranno essere trattati nei seguenti modi:

  • trattamento a mezzo di calcolatori elettronici.

Ogni trattamento avviene nel rispetto delle modalità di cui agli artt. 6, 32 del GDPR e mediante l'adozione delle adeguate misure di sicurezza previste.

I suoi dati saranno trattati unicamente da personale espressamente autorizzato dal Titolare ed, in particolare, dalle seguenti categorie di addetti:

  • Personale specificatamente autorizzato ad accedere al Dossier Sanitario Elettronico.

Comunicazione: I suoi dati potranno essere comunicati a soggetti esterni per una corretta gestione del rapporto ed in particolare alle seguenti categorie di Destinatari tra cui tutti i Responsabili del Trattamento debitamente nominati:

I suoi dati potranno essere comunicati a terzi (destinatari), in particolare a:

  • nell'ambito di soggetti pubblici e/o privati per i quali la comunicazione dei dati è obbligatoria o necessaria in adempimento ad obblighi di legge o sia comunque funzionale all'amministrazione del rapporto;
  • organismi sanitari, personale medico e paramedico;
  • Fornitori di servizi strettamente correlati e funzionali all’attività del Titolare o del Responsabile i quali agiscono tipicamente in qualità di responsabili del trattamento ex art. 28 del GDPR, tra cui i fornitori di servizi IT per la gestione dell’infrastruttura tecnologica, dei sistemi informativi e delle reti di telecomunicazione tra cui Afea Spa per le attività di manutenzione del software utilizzato per la gestione del Dossier,.

Diffusione: I suoi dati personali non verranno diffusi in alcun modo.

Periodo di Conservazione. Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del GDPR, il periodo di conservazione dei Suoi dati personali è:

  • Il periodo necessario a rispettare i termini di conservazione in materia di archiviazione della documentazione sanitaria.

Titolare: il Titolare del trattamento dei dati, ai sensi della Legge, è Rugani Hospital Srl (SR 222 Chiantigiana (loc. Colombaio) , 53035 Monteriggioni (SI); CF: 01243020524; contattabile ai seguenti recapiti: E-mail: privacy@ruganihospital.it; Telefono: 0577 57.83.11) nella persona del suo legale rappresentante pro tempore.

Il responsabile della protezione dei dati (DPO) designato dal titolare ai sensi dell'art.37 del GDPR è:

  • Studio Fieldfisher (contattabile ai seguenti recapiti: E-mail: dpo@ruganihospital.it; Telefono: 0577 57.83.11).

Lei ha diritto di ottenere dal Titolare la revoca del consenso prestato così come l'oscuramento di alcuni eventi clinici che la riguardano, l'aggiornamento, la rettificazione, la portabilità dei dati personali che La riguardano, nonché in generale può esercitare, ove permesso dalle norme vigenti, tutti i diritti previsti dagli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 del GDPR.

Potrà inoltre visionare in ogni momento la versione aggiornata della presente informativa collegandosi all'indirizzo internet https://www.privacylab.it/informativa.php?18944420106.

Reg.to UE 2016/679: Artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22 - Diritti dell'Interessato

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, la loro comunicazione in forma intelligibile e la possibilità di effettuare reclamo presso l’Autorità di controllo.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

  1. dell'origine dei dati personali;
  2. delle finalità e modalità del trattamento;
  3. della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
  4. degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
  5. dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

  1. Alla revoca del consenso per l'alimentazione del Dossier Sanitario, l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  2. l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  3. la portabilità dei dati.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  1. per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;