Come prepararsi al GDPR? #1 La consapevolezza.

21 novembre 2017
Tempo di lettura stimato: 2'

Un buon punto di partenza per avvicinarsi al cambiamento introdotto dal nuovo Regolamento Europeo sulla privacy dal 25 maggio 2018 è iniziare a confrontarsi subito con i 12 passi proposti dalla ICO, l'Information Commissioner’s Office. Il primo step è la consapevolezza. Che cosa significa?

Come prepararsi al GDPR: la consapevolezza del cambiamento

Consapevolezza significa accertarsi che le persone in posizioni di comando e in ruoli chiave dell'organizzazione siano consapevoli dell’aggiornamento contenuto nel General Data Protection Regulation. Esse hanno il dovere di confrontarsi con l’impatto che il cambiamento avrà sulle attività quotidiane e di individuare quelle aree che potrebbero presentare problemi di adeguamento alla nuova normativa sulla protezione dei dati personali. L'allineamento al GDPR potrebbe avere implicazioni significative in termini di risorse da allocare, specialmente per le organizzazioni grandi o complesse e rimandare all'ultimo minuto renderebbe probabilmente tutto più complicato.

Il secondo step di avvicinamento al 25/5/2018 riguarda le informazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA. Ne è consentito un uso parziale, previa citazione della fonte.

Resta informato su quello che succede.

Lasciaci la tua email e riceverai le nostre comunicazioni informative e commerciali